DEMOS

DEMOS

ITS Made in Italy, WBL Made in Europe


 

 


Programma
ERASMUS +
Azione KA1: Mobilità Individuale ai fini dell’Apprendimento

 


Partner

 

Lead Partner
Italia - Fondazione I.T.S. D.E.MO.S.

Partner di Coordinamento
Italia - Reattiva

Partner di Invio (Regione Molise)
Istituto di Istruzione Superiore “Leopoldo Pilla” di Campobasso
Istituto Omnicomprensivo Statale di Riccia
Istituto di Istruzione Superiore per le Biotecnologie Ambientali “Pertini” di Campobasso

Partner Associati (Regione Molise)
Regione Molise
Provincia di Campobasso
CCIAA di Campobasso
Unione Sindacale Regionale CISL Molise
CIA Molise
Copragri Regionale del Molise
F.lli Ferro - Semolerie Molisane S.r.l.
La Molisana S.p.A.

 


Durata

Inizio: 2015 - Durata: 24 Mesi

 


Sito Internet
-

 

 

Sintesi e Obiettivi

Attraverso il progetto, il Consorzio guidato dall’ITS DEMOS, intende migliorare la qualità dell’istruzione e della formazione professionale, dando una dimensione europea ai percorsi didattici e offrendo, di conseguenza, ai giovani partecipanti l’opportunità di verificare e approfondire le proprie competenze curriculari: professionalità negli ambiti specifici di appartenenza (settore agrario e agroalimentare), conoscenze culturali e preparazione linguistica. Questo obiettivo generale, viene perseguito mediante un’esperienza di mobilità che consiste in un tirocinio all’estero di 3 mesi per due diversi target di partecipanti: il primo è costituito dagli allievi dell’Accademia delle Tecnologie Alimentari/Fondazione ITS D.E.Mo.S. di Campobasso, ente capofila del Consorzio, e della Fondazione ITS Agrolimentare di Teramo, il secondo dai diplomati da non più di 12 mesi dei 2 Istituti Agrari, l’I.I.S. Pilla e  l’Istituto Agrario di Riccia-CB,  e dell’Istituto d’Istruzione per le Biotecnologie Ambientali  I.I.S. Pertini di Campobasso. Il programma di lavoro prevede un’esperienza di tirocinio in aziende selezionate dei settori agrario e agroalimentare per acquisire conoscenze e abilità dell’area professionale e confrontare le diverse tecniche professionali e attività di supporto all’inserimento nel contesto di accoglienza finalizzate ad un approfondimento linguistico, settoriale e culturale del territorio.

 

Attività Principali

I principali risultati attesi dalla realizzazione del progetto riguardano: l’innalzamento delle competenze personali e professionali dei partecipanti; l’aumento della potenzialità occupazionale dei partecipanti; l’introduzione di modalità formative innovative a completamento delle prassi esistenti e il miglioramento dell’offerta formativa a livello di istituti tecnici agrari e tecnici superiori; lo sviluppo di relazioni tra i partner transnazionali e la promozione di processi di cooperazione e di scambio di buone prassi fra le organizzazioni coinvolte. Il progetto contribuisce, in particolare, a realizzare uno spazio europeo per l’apprendimento permanente nel settore agrario e agroalimentare e mira, pertanto, ad essere realizzato in un’ottica fortemente europea che si riflette in tutte le sue azioni.