Governance

GOVERNANCE

 


Per le molteplici e variegate attività della Cooperazione Territoriale e della Cooperazione allo Sviluppo sono stati assunti provvedimenti sia a livello regionale che a livello nazionale.


 

Governance Regionale

 

Il modello organizzativo interno garantisce e assicura la coerenza con gli indirizzi programmatici e con gli obiettivi tematici dei programmi operativi.

Al Dipartimento III - attraverso le attività del Servizio Competitività dei Sistemi Produttivi, Sviluppo delle Attività Industriali, Commerciali ed Artigianali, Politiche della Concorrenza, Internazionalizzazione delle Imprese, Cooperazione Territoriale Europea e Marketing Territoriale,  e dell’Ufficio Cooperazione Territoriale Europea, Programmi Transnazionali e Transfrontalieri, Cooperazione Pubblica allo Sviluppo - è affidato il compito di coordinamento e di cabina di regia, dando sostegno al partenariato locale nella scelta degli obiettivi tematici per la fase di progettazione e la ricerca di partner transfrontalieri.

Per la gestione dei progetti approvati, la Regione Molise si avvale anche di esperti esterni selezionati a mezzo di avviso pubblico.

 


Allegati e Documenti

 

 

 

 

 


 

 

Governance Nazionale

 

Sul piano nazionale, i riferimenti sono il Dipartimento per le Politiche di Coesione, per la fase di programmazione, e l’Agenzia per la Coesione Territoriale, per la fase di attuazione.

Anche per il periodo di Programmazione 2014-2020 è stato confermato il Coordinamento Strategico, organismo composto da rappresentanti dello Stato, delle Amministrazioni Regionali e del Partenariato Sociale.

I Comitati Nazionali dei Programmi di Cooperazione Territoriale sono co-presieduti da un rappresentante nazionale e da un rappresentante delle Regioni. La Regione Molise è copresidente del Comitato Nazionale del Programma URBACT III e vice-presidente del Comitato Nazionale del Programma ADRION.

 


Allegati e Documenti